L’Adagio della Sesta Sinfonia

L’Adagio della Sesta Sinfonia

 4,00

Ordina in libreria oppure su Amazon (anche se dovesse risultare “non disponibile”) il formato cartaceo!

“Il talento letterario consentì ad Amalia Guglielminetti di rappresentare, sullo scenario del Novecento, un’icona femminile innovativa, in cui la vocazione intellettuale si contemperava col successo mondano e il fascino personale” (Marina Rota)

Acquista in ebook a € 1,99

Descrizione

L’Adagio della Sesta Sinfonia
di Amalia Guglielminetti

Letteratura o musica? La giovane protagonista è combattuta e chiede consiglio al suo maestro di violino. La risposta è spiazzante: lo strumento “non è il libro che si lancia da sé” (ma sarà proprio vero?), per avere successo “nel mondo dei musicomani” occorrono una biografia avventurosa, fascino esotico, conoscenze, relazioni… orpelli. Ma cosa accade se un evento imprevisto offre “alla piccola violinista oscura quell’insieme di trucchi, di snobismi e di artifici”?
Un racconto del 1927 sul mondo dell’arte e dei libri, condito di ironia, arguzia e intuito che am(m)alia.

Comparso per la prima volta nella “Raccolta quindicinale di novelle seducenti” Le Seduzioni del 25 novembre 1927, il racconto ritorna sulla scena in una nuova veste grafica, intatto nello spirito indomito, corredato di due approfondimenti a cura dell’Editrice. Quarta di copertina di Marina Rota

 

Dicono de L’Adagio della Sesta Sinfonia

L’Adagio della Sesta Sinfonia

Questo sito utilizza cookie (anche di terze parti) per garantirti la migliore esperienza di navigazione. Per sapere quali Cookie utilizziamo e su come puoi modificare le tue preferenze visita la nostra  Cookie policy