Certe donne, a Torino

Certe donne, a Torino

 18,50

Prenota in libreria oppure su Amazon il formato cartaceo!

Fantastici rendez-vouz con Lidia Poët, Paola Lombroso, Gemma Cuniberti, Amalia Guglielminetti e altre Sorelle da riscoprire

Presto anche in ebook!
Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Certe donne, a Torino. Incontri ravvicinati con figure straordinarie
di Marina Rota

Da maggio in libreria

ISBN: 978-88-31987-61-5
Pagine: 380

L’intervista impossibile, l’arringa inaspettata, l’appuntamento fatale, lo spettacolo che torna in scena un’ultima volta, il negozio dimenticato che spalanca di nuovo, per un solo, onirico istante, le sue porte: muovendosi in contesti e ambientazioni differenti, padroneggiando con sensibilità e maestria diverse forme di scrittura, fonti autorevoli e documenti inediti, Marina Rota cancella i confini, afferra le redini del tempo e, come una medium contemporanea, evoca davanti ai nostri occhi una compagnia di donne che hanno lasciato un’impronta indelebile nelle arti e nelle tecniche, nella società e nella storia italiana e non solo.

Pioniere e anticonformiste, paladine della giustizia, esponenti della cultura o istrici solitarie, torinesi di nascita o di passaggio, Lidia, Gemma, Amalia e le altre tornano a noi con rinnovata vitalità, rivendicando lo spazio e la luce che spetta loro di diritto, ma soprattutto raccontandosi, svelandosi nei loro aspetti più intimi e sconosciuti, chiedendo di essere ricordate.

Otto, fantasmagorici momenti in cui tutto può accadere, mettendo da parte la razionalità, restando in ascolto di queste ombre luminose… e lasciandosi avvolgere dall’incanto.

Nota di Margherita Oggero, illustrazioni di Renata Arnaldi, con una tavola inedita di Andrea Maino

Certe donne, a Torino